Dalle Origini ad Oggi

Casa di cura Rizzola

Ubicata nel centro di San Donà di Piave, circondata da un ampio parco, la Casa di Cura Rizzola Spa è un'Istituzione Sanitaria Accreditata che eroga prestazioni di diagnosi e cura sia in regime di degenza ospedaliera che ambulatoriale.
La struttura è dotata complessivamente di n. 105 posti letto accreditati dall'elevato confort alberghiero e di un moderno poliambulatorio attrezzato con tecnologie d'avanguardia.
Direzione sanitaria
La Direzione Sanitaria della Casa di Cura svolge un insieme di funzioni e di attività sia di Clinical Governance che di erogazione di servizi propri.

È l'organo di collegamento e di intermediazione per tutti i processi organizzativo-gestionali di carattere clinico-sanitario che coinvolgono sia le Unità Operative che i Servizi.

Svolge un ruolo di mediazione tra le esigenze cliniche / scientifiche (efficacia dell'assistenza ed innovazione scientifica) e quelle amministrative /gestionali (utilizzo efficiente delle risorse), facendosi garante sia nei confronti dei pazienti, del personale ma anche verso la comunità e le istituzioni della qualità assistenziale, con particolare riferimento alla:
  • Sicurezza e prevenzione del rischio;
  • Appropriatezza dei trattamenti;
  • Equità delle condizioni di accesso;
  • Umanizzazione e comfort ambientale;
  • Rispetto della normativa e della deontologia professionale

La Direzione Sanitaria è inoltre orientata a sviluppare e a perfezionare, in collaborazione con le Unità Operative e la Direzione Amministrativa della Casa di Cura, modalità organizzative e gestionali che consentano di migliorare la qualità delle prestazioni in termini di maggiore efficacia, efficienza ed appropriatezza.

Il Direttore Sanitario:
  • L'attuale direttore sanitario è il Dott. Adriano Cestrone, specializzato in "Malattie Infettive" e "Igiene e Medicina Preventiva".
  • È responsabile dell'andamento tecnico, igienico ed organizzativo della struttura.
  • Concorre al governo aziendale partecipando al processo di pianificazione strategica e operativa.
  • È il responsabile della Clinical Governance, cioè esercita la responsabilità in merito l'individuazione ed all'attuazione di percorsi clinico-assistenziali che siano ritenuti più efficaci ed appropriati.
  • È il responsabile della qualità e dell'efficienza sia tecnica che operativa delle prestazioni fornite all'utente.
  • È il responsabile del rispetto dei requisiti previsti per l'Accreditamento.