Menu
EN
Chiamaci al 0421 338 411
 
STANZA DEGENZA 3 LETTI STANZA DI DEGENZA 2 LETTI
Medicina e Geriatria
L'U.O. di Geriatria segue il paziente over 65 anni con patologie di tipo internistico e con particolare specializzazione in:
  • pazienti con cardiopatia degenerativa ed ischemica;
  • pazienti con problematiche pneumologiche;
  • pazienti con alterazioni del metabolismo e diabetici;
  • pazienti fragili con patologie degenerative cutanee;
  • pazienti geriatrici con patologie acute neurologiche.
Dal 24/02/2015 è attiva anche l'U.O. di Medicina per pazienti con meno di 65 anni.
Ricoveri
Il ricovero può avvenire secondo le seguenti modalità:

Ricovero Urgente
In Area Geriatrica il paziente urgente proviene sempre dal Pronto Soccorso e rappresenta attualmente circa il 80% dei ricoverati.

Ricovero Programmato
La proposta di ricovero viene sottoposta al personale medico il quale si pronuncerà sulla congruità dello stesso.
In caso affermativo, viene fissato il giorno del ricovero. In caso di non immediata disponibilità, la richiesta viene inserita in una lista di attesa dove vengono riportate le seguenti informazioni:
  • medico richiedente;
  • diagnosi;
  • valutazione di priorità (in base alla diagnosi oltre che alla data della richiesta);
  • recapiti telefonici del richiedente.
Una volta fissata la data del ricovero, il paziente viene contattato telefonicamente e informato circa la data di ingresso e le modalità di ricovero.
Il ricovero viene eseguito nel rispetto della legge regionale sulle liste d'attesa.

Orario Ricoveri e Dimissioni
I ricoveri programmati vengono effettuati generalmente il mattino. I pazienti devono presentarsi dalla capo sala del reparto entro le 8.30. La stessa provvede a fornire loro tutta la documentazione con cui dovranno successivamente recarsi all'accettazione centrale per espletare le pratiche di ricovero. La dimissione può invece essere concordata con il paziente ed i familiari in base alle necessità assistenziali, diagnostiche ed alle altre eventuali esigenze del reparto.

Comunicazione con i pazienti
I pazienti vengono visitati ogni mattina, compresi sabato e domenica, dall'equipe medica e ogni pomeriggio dal medico referente per il reparto secondo orari stabiliti settimanalmente.
Durante i giri visita i pazienti vengono messi al corrente dei problemi relativi alla loro patologia e vengono spiegate loro le procedure e le terapie a cui saranno sottoposti.
Il paziente dialoga quindi quotidianamente con i medici ma può comunque richiedere, accordandosi preventivamente con la capo sala, per lui o i suoi famigliari un colloquio nei seguenti giorni:
I medici dell' Unità Funzionale di Geriatria sono a disposizione per il colloquio con i famigliari anche al fuori dei giorni e degli orari stabiliti previo accordo con la capo sala.

Personalizzazione dell'Assistenza
Particolare attenzione viene rivolta sia dai medici che dal personale di reparto ai pazienti in condizioni di fragilità.
Per i pazienti non autosufficienti oltre all'uso aggiuntivo di dispositivi d'ausilio (materassi, sollevatori meccanici), è consentita la presenza di un familiare per coadiuvare il personale nei compiti di assistenza alla persona.
Per i pazienti in condizioni di particolare fragilità psicologica, è a disposizione, qualora il medico lo ritenesse necessario, la consulenza di un medico psicologo.
I pazienti diversamente abili possono accedere tranquillamente al reparto essendo la struttura a norma per questa tipologia di utenza.

Assistenza Medica e Infermieristica
Visite Mediche
I pazienti vengono visitati ogni mattina, dall'equipe medica compresi sabato e domenica; ogni pomeriggio il medico è presente in reparto.

Assistenza infermieristica
La giornata infermieristica che si occupa delle degenze prevede che le competenze del personale infermieristico vengano svolte nei seguenti turni:
  • mattina
  • pomeriggio
  • notte
La caposala che copre l'attività del mattino (dalle 7.30 alle 14) raccoglie le consegne del cambio turno dalla notte al mattino e garantendo la continuità del pomeriggio passando le consegne al capoturno del pomeriggio. Al pomeriggio è, appunto, individuata una figura di capoturno che garantisce la continuità organizzativa rappresentata al mattino dal caposala. Questi inizia alle ore 14 terminando alle ore 21 garantendo una continuità assistenziale ed un rinforzo al momento di maggiore attività.
Il personale infermieristico, in particolare il caposala, è costantemente proteso ad avviare e mantenere un rapporto relazionale continuo con il paziente per raccogliere particolari esigenze e farsi carico del loro superamento

Un Soggiorno confortevole per lei e per i Suoi Familiari
La sua camera
L'U.O. di Geriatria dispone di 51 letti di degenza così distribuiti:
2 stanze da 1 letto con anticamera e bagno
8 stanze da 2 letti con bagno
11 stanze da 3 letti con bagno

Gli Arredi
Il suo posto letto ha a disposizione un armadio per appendere gli abiti ed un comodino con un cassetto e due ripiani, uno dei quali traforato per contenere scarpe e pantofole. E' presente un tavolino con sedie.
Ogni camera è dotata di televisore.
L'U.O. è dotata di 1 bagno per disabili ed altri due bagno attrezzati con vasca e sanitari.

L'Apparecchio Multifunzionale
L'apparecchio multifunzionale, fissato alla parete dietro la testiera del letto le permette di comandare, mediante tastiera le luci e la chiamata infermiere.

Raccomandazioni
L'uso del cellulare è consentito in camera o nei corridoi soltanto in caso di assoluta necessità e con suoneria molto bassa.
Chiamata Infermiere
Premendo un tasto dedicato viene chiamato l'infermiere: si accende una luce all'esterno della camera mentre un impulso sonoro raggiunge il locale infermieri cosicchè pochi secondi l'infermiere sarà presso il suo letto.

Locale Soggiorno
All' esterno del reparto è presente un locale soggiorno arredato con divanetti e tavolini ove sono collocate alcune macchine per la distribuzione di cibi e bevande. Vi è anche un apparecchio televisivo.

Luci
La camera dispone della luce per la lettura e della luce centrale.

Letto
Il letto è regolabile rispetto alla posizione ed articolazione mediante manovelle poste sotto la pediera. Per i pazienti non autosufficienti o che presentino un rischio documentato di contrarre lesioni da pressione, il personale infermieristico provvederà a richiedere uno specifico materasso antidecubito.

Climatizzazione e Ricambi d'aria
L'ambiente della camera è climatizzato per il suo benessere e per ridurre la diffusione di infezioni.

Gli orari dei Pasti
Colazioneore 07.30
Pranzoore 11.30
Cenaore 17:45

L'ascolto dei cittadini utenti per migliorare il servizio
La rimandiamo alla apposita pagina disponibile al seguente link:
Soddisfazione utenza

Altre informazioni
Privacy
Nel reparto il rispetto della privacy è un obbligo professionale che coinvolge tutto il personale medico e infermieristico.
Nessuna notizia relativa allo stato di salute del paziente può essere fornita a persone che non siano state delegate dal paziente stesso.
Per questo motivo, all'ingresso, il paziente o tutore viene invitato a compilare l'apposito modulo di Consenso al trattamento dei dati personali che verrà allegato in cartella cli nica.

L'Assistenza Religiosa
La celebrazione della S. Messa è prevista la Domenica e festivi alle 08:45 ed ogni mercoledì pomeriggio alle ore 17.00.
La Casa di Cura è sensibile alle particolari esigenze formulate dai suoi ospiti; per tale motivo, per richieste di assistenza religiosa sia cattolica che di altri culti può rivolgersi al capo sala che provvederà attraverso la Direzione Sanitaria ad attivarsi per soddisfare le Sue richieste.