Menu
IT RU EN
+39 0421 338 411
 
Chirurgia oculistica
Chirurgia oculistica
Nella Casa di Cura Rizzola vengono eseguiti:

La chirurgia dell'occhio si esegue con l'ausilo del microscopio a due operatori.

Intervento chirurgico occhio

Intervento di correzione dei difetti della vista
Le lenti ICL (Implantable Collamer Lens) sono l'ultimo innovativo metodo per correggere i difetti della vista:
  • miopia
  • ipermetropia
  • astigmatismo
A breve verrà corretta anche la presbiopia.

Lenti ICL


L'intervento, che crea pochissimo disagio, consiste nell'introdurre attraverso una piccola fessura una lentina ICL davanti al cristalino, la nostra lente naturale.


Rappresentazione impiantazione lente ICL


Sono perfettamente biocompatibili e una volta posizionate non danno nessun fastidio nè secchezza agli occhi. Hanno il vantaggio di non dover essere cambiate e non sono visibili.

Lenti ICL


La procedura è molto sicura e non modifica la superfice oculare come le metodiche basate sulla tecnica sottrattiva laser.
È una tecnica assolutamente reversibile poichè le lenti ICL possono essere rimosse o cambiate in ogni momento dall'oculista. Questo potrebbe accadere nel caso di nuove future metodiche o nel caso che nel tempo l'occhio possa cambiare forma modificando le proprie diottrie.

Animazione intervento di inserzione lenti ICL



Lenti ICL (dal sito ufficiale)


Intervento di cataratta

In molte persone il cristallino, oltre a indurirsi naturalmente dopo i 40 anni dando origine alla presbiopia, si opacizza.
Il cristallino così opacizzato non consente più di vedere nemmeno con le lenti.
È necessario quindi un intervento di sostituzione del cristallino opacizzato dalla cataratta con una lente IOL (Intra Ocular Lens) che funge da cristallino artificiale.

Confronto cristallino sano e opaco


Le lenti IOL non sono tutte uguali.
Le lenti IOL tradizionali sono monofocali e consentono di vedere bene da lontano.
Per la visione da vicino sono necessari gli occhiali.

Oggi esistono anche lenti IOL "PREMIUM" che, seppure ad un costo superiore, compensano la presbiopia ed eventualmente l'astigmatismo.
Con lenti IOL "PREMIUM" si possono quindi evitare gli occhiali.

Animazione intervento cataratta



Chirurgia di patologie palpebrali
  • cisti
  • calazi
  • pterigio
  • xantelasmi

Interventi di chirurgia micro-invasiva in anestesia topica (gocce) che fanno sì che il paziente sia in grado di tornare alla vita quotidiana già il giorno successivo all'intervento.


DIFETTI DELLA VISTA
L'occhio: conoscerlo meglio per comprendere i suoi difetti
L'occhio è costituito da:
  • la cornea che è la parte anteriore
  • l'iride che dilatando o restringendo la pupilla regola la luce che entra nell'occhio
  • il cristallino che a forma di lente concentra i raggi della luce sulla retina e sulla fovea producendo l'immagine che vediamo.


Struttura occhio


Occhio sano
Nell'occhio sano i raggi vanno a fuoco in corrispondenza della retina e centralmente nella fovea.


Occhio sano

Visione normale



Miopia
Il difetto della miopia consiste in un bulbo oculare allungato.
Il fuoco dei raggi luminosi avviene in una zona anteriore: l'immagine risulta sfuocata.


Occhio miope

Miopia



Per correggere la miopia si usano lenti monofocali concave.

Ipermetropia
Il difetto dell'ipermetropia consiste in bulbo oculare più corto.
Il fuoco dei raggi luminosi avviene in una zona posteriore: l'immagine risulta sfuocata.


Occhio ipermetrope

Ipermetropia



Per correggere l' ipermetropia si usano lenti monofocali convesse.

Astigmatismo
Il difetto dell'astigmatismo è causato da una deformazione irregolare della cornea con una componente cilindrica.
Il fuoco dei raggi luminosi non è univoco: l'immagine risulta sfuocata.


Occhio astigmatico

Astigmatismo



Per correggerlo si usano lenti di forma cilindrica orientate in maniera specifica per ogni paziente.

Presbiopia
Il difetto della presbiopia riguarda il cristallino e avviene con l'età. Nell'occhio sano per vedere da vicino il cristallino assume una forma più sferica che consente di mettere a fuoco gli oggetti vicini. Con l'età il cristallino si indurisce e non potendo cambiare curvatura non consente di vedere da vicino.


Lenti progressive

Lenti progressive



Si possono utilizzare lenti progressive multifocali che mettono a fuoco ad ogni distanza.


Cataratta
La cataratta è una patologia che riguarda il cristallino.
In molte persone, con il tempo, il cristallino oltre a indurirsi si opacizza. Il cristallino così opacizzato non consente più di vedere nemmeno con le lenti.


Occhio con cataratta

Cataratta



Per curare la cataratta è necessario sostituire il cristallino opacizzato con un cristallino artificiale.